• Accreditato da
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione

Il trattamento con gli oppioidi del dolore cronico non oncologico è un argomento sempre più dibattuto all'interno della comunità scientifica, sia tra gli esperti di terapia del dolore che tra ortopedici, fisiatri, internisti, geriatri e tutti coloro che quotidianamente seguono pazienti con varie patologie, afflitti da dolore cronico che riduce in maniera importante la loro qualità di vita.

Rispetto alla classica scaletta OMS, «FANS - oppioidi deboli - oppioidi forti», che prevede una salita lenta e graduale nel livello terapeutico, oggi sappiamo che un trattamento prolungato con Fans o Coxib provoca effetti collaterali estremamente dannosi, a livello gastrointestinale, cardiocircolatorio e renale, mentre utilizzare gli oppioidi a bassi dosaggi in maniera continua riduce questi rischi e contemporaneamente non espone a fenomeni di addiction.

La buprenorfina, anche per le sue caratteristiche intrinseche di azione sui diversi recettori degli oppiacei, si sta dimostrando il farmaco più maneggevole per il dolore cronico non oncologico e la modalità di somministrazione per via transdermica, soprattutto a bassissimi dosaggi, è una delle opzioni attualmente maggiormente valutate.

Ci proponiamo di approfondire questi aspetti, coinvolgendo terapisti del dolore e altri specialisti, per individuare insieme il più corretto razionale di uso della Buprenorfina nel trattamento del dolore cronico non oncologico, in particolare nei pazienti fragili

 

OBIETTIVI

Condividere gli obiettivi della submition, e rielaborare quanto verrà pubblicato sulla Monografia dedicata alla Buprenorfina;

Elaborare una Monografia Nazionale e/o Internazionale, incrementando il numero editoriale con una sensibilizzazione al transdermico;

Validare la metodologia didattica e le procedure Delphi;

Definire il programma scientifico e creare gli statement oggetto di primi round Delphi;

Realizzare la piattaforma dedicata per round Delphi e caricamento materiale scientifico a supporto;

Elaborare i materiali.

Programma

10 min.      Apertura dei lavori - C. Mattia

 

60 min.      Presentazione dei risultati della Delphi Analysis e discussione - C. Mattia, L. Melis

  

                   LETTURE MAGISTRALI

30 min       La Farmacologia - L. Luongo

30 min.      La Clinica - F. Puntillo

 

120 min.   TAVOLA ROTONDA “Gli Oppioidi nel DCNO? Un pool di esperti per la creazione di una consensus italiana”  

                   Moderatore: P. Spada

                   Discussants: C. Mattia, L. Melis, L. Luongo, F. Puntillo, M. Innamorato, L. Zappi, M. Sofia

 

                   Questionario di apprendimento ECM

Informazioni

Obiettivo formativo

2 - Linee guida - protocolli - procedure

Mezzi tecnologici necessari

Computer e connessione internet

Procedure di valutazione

Questionario di apprendimento 

Responsabili

Responsabile scientifico

  • Prof. Consalvo Mattia
    Prof. Associato Anestesiologia, Rianimazione, Medicina del Dolore Sapienza Università di Roma

Docente

  • Dott. Massimo Innamorato
    Direttore UOC Terapia Antalgica e Anestesia Ostetrica e Resp. GDS Dolore Acuto e Cronico SIAARTI -AUSL Romagna presidio Ravenna
  • Prof. Livio Luongo
    Professore associato di Farmacologia & Neurofarmacologia - Università degli Studi della Campania “L. Vanvitelli - Caserta
  • Prof. Consalvo Mattia
    Prof. Associato Anestesiologia, Rianimazione, Medicina del Dolore Sapienza Università di Roma
  • Dott. Luca Melis
    Research Metodology Expert
  • Prof.ssa Filomena Puntillo
    Responsabile dell’Ambulatorio di Terapia del Dolore - Ospedale Policlinico - Bari
  • Dott. Michele Sofia
    Direttore Dipartimento Funzionale Interaziendale di Cure Palliative e Terapia del Dolore-ASST Rhodense-Garbagnate Milanese (Mi)
  • Dott. Pier Luigi Spada
    Dir. medico presso Dip. scienze mediche e chirurgiche UOC Chirurgia d'urgenza-Fond.ne Policlinico Universitario A.Gemelli - Roma
  • Dott.ssa Lucia Zappi
    Direttore Unità Operativa di Terapia antalgica GDS SIAARTI - AOU San Martino - Genova

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Anestesia e rianimazione
  • Cure Palliative
  • Farmacologia e tossicologia clinica
  • Geriatria
  • Medicina fisica e riabilitazione
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Medicina interna
  • Nefrologia
  • Oncologia
  • Ortopedia e traumatologia
  • Reumatologia

Farmacista

  • Farmacia Ospedaliera
  • Farmacia territoriale
leggi tutto leggi meno

Allegati